Corpo Pagina

Su Sattigliu

Su sattigliu mogoresu

I festeggiamenti del Carnevale hanno origini remote.
Anni addietro erano incentrate sulla manifestazione popolare “Su Sartigliu ” che riguardava una corsa a cavallo dove i cavalieri avevano come bersaglio una gallina viva appesa per le zampe ad una fune, ma anche pentole di coccio piene di sabbia, scherzi o dolci tipica simile all’attuale Pentolaccia, ma fatta sul cavallo.

Questa tradizione per molto tempo non è stata più in uso. È ripresa nel 2006 durante la domenica della Pentolaccia ed è organizzata dal neonato gruppo ippico mogorese.