Corpo Pagina

La Festa dell’Albero: breve resoconto di una giornata speciale…

Due giorni fa nelle scuole elementari di Mogoro si è svolta la tanto attesa Festa dell’Albero. Un centinaio di bambini, accompagnati da maestre, collaboratori e da attivissimi e operosi nonni, hanno messo a dimora una moltitudine di piante aromatiche: elicriso, rosmarino, lavanda, mirto e timo, ora profumano e ornano lo spazio esterno della scuola.

La manifestazione è stata  inoltre arricchita  dall’intervento del consigliere Francesco Sanna che ha spiegato ai bambini la differenza tra plastica e “materbi”, il materiale compostabile che si degrada non inquinando l’ambiente, a differenza della plastica.

E poiché la teoria ha risultati limitati se non accompagnata  dalla sperimentazione diretta delle cose, a conclusione della manifestazione, la genuina merenda offerta dalla Coop Nuova Luna, è stata servita utilizzando dei bicchieri in materbi, riconvertiti poi in vasetti per la coltivazione dell’aglio; un incisivo esempio pratico di riciclo e riuso.

La Festa dell’Albero si colloca quasi a chiusura del calendario dell’Ecoprimavera 2015,  infatti,  il prossimo importantissimo e ultimo appuntamento con questo piccolo “Festival della sostenibilità ambientale” è fissato per Sabato 6 Giugno con il grande evento finale “Ri-Ecoprimavera”, una festa colorata e divertente a misura di bimbo, e perché no, anche di adulto…