Corpo Pagina

Parte il Reddito di Inclusione (REI): la domanda si presenta al Comune dal 1° dicembre 2017

 

Dal 1 dicembre i cittadini che hanno un reddito ISEE non superiore a € 6.000,00 per nucleo familiare possono presentare, nell’ufficio sociale del Comune, le domande per accedere al nuovo progetto REI.

Il REI prevede il riconoscimento di un sussidio economico al nucleo familiare, aderendo a un “Progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale e lavorativa, finalizzato all’affrancamento dalla condizione di povertà”.

Il progetto viene avviato attraverso il supporto dei servizi sociali del comune di residenza, di una equipe multidisciplinare, con il coinvolgimento dei centri per l’impiego, dei servizi socio-sanitari e dei soggetti del terzo settore.

Il beneficio economico mensile verrà erogato attraverso una carta elettronica, carta REI, per un tempo massimo di 18 mesi e può essere rinnovato per una durata di 12 mesi, solo dopo che ne siano trascorsi almeno 6 dalla precedente fruizione.

La misura dell’aiuto economico è commisurata al numero dei componenti del nucleo familiare e varia da 188 Euro per nucleo composto da una sola persona, a 485 Euro per i nuclei composti da 5 o più persone. Il contributo sarà concesso secondo un ordine di priorità, stabilito dalla legge (vedi link allegati).

http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/poverta-ed-esclusione-sociale/focus-on/Reddito-di-Inclusione-ReI/Documents/Circolare-INPS-172-del-22-11-2017.pdf

http://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/poverta-ed-esclusione-sociale/focus-on/Reddito-di-Inclusione-ReI/Documents/Modulo-domanda-REI.pdf
 
Gli uffici dei servizi sociali del comune sono a disposizione per tutte le informazioni necessarie e per la compilazione delle domande.

Per informazioni e chiarimenti: Tel. 0783 993025 – Ufficio PON Inclusione- REI dal lunedì al giovedì dalle ore 09,00 alle ore 13,00.