Corpo Pagina

LUPA CHIOTTA E’ SALVA – Chi sarà la bestia?

Sconcerto per la cagnetta ritrovata nelle campagne di Mogoro con la testa fracassata.

Assieme allo sdegno dell’opinione pubblica per i maltrattamenti inflitti alla cagnolina l’amministrazione comunale sta valutando la possibilità di sporgere una denuncia contro ignoti.

Grazie alla segnalazione di alcuni cittadini Lupa Chiotta, questo è il nome che gli è stato dato, è stata recuperata dagli operai comunali nella strada di Is carrelis e portata in una clinica veterinaria di Oristano. Lupa Chiotta aveva la testa sfondata in più punti, probabilmente a causa di un corpo appuntito e con colpi molto potenti, così come riferito dai veterinari della Clinica. Il responsabile di questo fatto, meriterebbe una punizione esemplare.

Dopo l’operazione chirurgica subita, Lupa Chiotta è in fase di recupero.

L’Amministrazione Comunale ricorda che è attivo il progetto “Regala una casa a un amico a 4 zampe”: l’obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini mogoresi ad adottare un cane randagio catturato nel territorio comunale, altrimenti costretto ad affidare ai canili convenzionati.

Ai soggetti cui sarà affidato un cane, verrà erogato un contributo economico triennale pari a complessivi euro 300,00 annuali. Il contributo dovrà essere utilizzato per il benessere del cane. La storia diventerebbe a lieto fine se qualcuno decidesse di adottare Lupa Chiotta. Se non sarà adottata dovrà essere trasportata in un canile dove sono presenti tantissimi altri cani in attesa di adozione.


Fonte delle foto Clinica Veterinaria Duemari.