Corpo Pagina

La Festa dei Mogoresi e il Premio di rientro per i mogoresi nel mondo

Per la Festa di maggio di San Bernardino il Comitato Classe 1967, ha pensato di aprire e invitare  tutti i mogoresi a ritrovarsi in paese.  Si vuole che i giorni di San Bernardino siano i giorni della Festa dei Mogoresi.

L’invito del Comitato è per questo rivolto in particolare a quanti si trovano per vari motivi fuori e lontani da Mogoro, in altri comuni della Sardegna, dell’Italia e del Mondo a fare rientro per stare tutti insieme.  L’auspicio è di ritrovarsi per vivere insieme i momenti immutabili della Festa, nei luoghi, con i colori, i profumi, i suoni, gli sguardi, i sorrisi che fanno della Festa di San Bernardino il momento forte della vita di Mogoro.

Per questo è stato ideato un apposito Premio di Rientro che verrà attribuito ad uno dei mogoresi nel mondo che parteciperà alla raccolta fondi, attraverso un’estrazione che verrà realizzata entro il 11 maggio. Al mogorese nel mondo che verrà estratto il Comitato pagherà le spese per il viaggio di rientro e offrirà ospitalità nei giorni della festa fino all’importo massimo di 600,00 euro.

L’iniziativa dedicata ai mogoresi nel mondo si inserisce nell’ambito di un progetto più articolato che si realizzerà nel corso dell’anno.

Le collaborazioni prevedono, la Parrocchia, il Comune di Mogoro, la Pro Loco e l’Università delle Tre Età che si è fatta promotrice di un evento sulla figura storica di San Bernardino da Siena che verrà realizzata in collaborazione con l’Ordine dei Frati Minori e con la Diocesi di Ales.

Tra gli altri partecipano la Fondazione Lions per il Lavoro che darà una mano nella definizione delle iniziative di solidarietà previste e collegate alla festa.