Corpo Pagina

58^ Fiera dell’Artigianato Artistico della Sardegna – Il filo della tradizione

Venerdì 26 Luglio alle 19.00 si sono aperte le porte della 58^ edizione della Fiera dell’Artigianato artistico della Sardegna. I 96 artigiani partecipanti esporranno l’eccellenza dell’artigianato sardo nei 2500 metri quadri della struttura che ospita la rassegna.

È un appuntamento che si rinnova dal 1961 ma che non mostra i segni del tempo. La ceramica, la tessitura, l’oreficeria, il legno, i tessuti, i metalli, la coltelleria, il vetro, la cestineria, la pelletteria e il ricamo, sono i settori rappresentanti. Come ogni anno sarà presente lo stand dell’agroalimentare, con i prodotti del nostro territorio, curato dalla Cantina di Mogoro e dalla Blue Marlin srl. Nella Fiera saranno esposti gli elaborati dell’artigianato della Biellorussia, continuando in questo modo, la decisione inaugurata lo scorso anno con il Senegal, di ospitare artigianato internazionale. Il direttore artistico per questa edizione è Marcello Muru, mogorese, specializzato in retail, e visual merchandising.

La Fiera dell’Artigianato artistico della Sardegna sarà visitabile dal 27 Luglio al 1° Settembre 2019 dalle 10.00 alle 21.00 con orario continuato.

I costi di ingresso sono:

  • 3€ biglietto intero
  • 1,5€ biglietto ridotto (bambini sotto i 12 anni e adulti sopra i 65)
  • 5€ biglietto cumulativo per visitare oltre alla Fiera il sito archeologico di Cuccurada