Corpo Pagina

È arrivato il nuovo Ecobolario!

Locandina Ecobolario

Il 13 aprile la Cooplat avvia la consegna porta a porta del nuovo ecobolario 2017, che verrà distribuito in tutto il territorio del Parte Montis.Come molti sapranno, si tratta di una pratica guida al corretto deposito dei rifiuti domestici, che risponde alla frequente domanda che ci poniamo quando dobbiamo conferire un rifiuto: “Dove lo butto?”. L’ecobolario infatti contiene un elenco, dalla A alla Z, di ciò che quotidianamente viene gettato nei cesti della raccolta differenziata con l’indicazione, accanto ad ogni voce, del corretto conferimento. L’obiettivo è quello di aiutare i cittadini a fare una raccolta differenziata sempre più attenta e a tenere più pulito l’ambiente in cui viviamo.

Le principali novità dell’ecobolario 2017, rispetto alla precedente versione, riguardano, ad esempio, il polistirolo da gettare nella plastica e non più nel secco; le cassette in plastica della frutta che, in piccole quantità, potranno essere conferite in occasione del ritiro porta a porta della plastica; gli scontrini fiscali e ricevute bancomat che non vanno gettati con la carta ma nel secco, perché sono fatti con carte speciali (termiche), i cui componenti, reagendo al calore creano problemi al riciclo. Inoltre l’ecobolario invita alla lettura delle etichette sul retro delle confezioni dei prodotti che consumiamo, ad esempio di pasta, biscotti, detersivi e imballaggi in genere, che sempre più spesso, e con maggior precisione, indicano di che materiale sono fatti e quindi in che frazione devono essere conferiti.
Di seguito è possibile scaricare la versione pdf dell’ecobolario.