Corpo Pagina

“Divertiamoci a colori”

Il 26 maggio 2018 è stato presentato alle famiglie, alla comunità e ai ragazzi di Mogoro il nuovo centro di aggregazione sociale giovanile Mogorese ubicato presso le ex Scuole Elementari, un progetto in collaborazione con il Comune di Mogoro e la cooperativa Sociale Passaparola. Questo centro è stato pensato e realizzato per permettere ai ragazzi di avere un luogo in cui possano relazionarsi, integrarsi e socializzare attraverso il gioco, i tantissimi laboratori svolti dagli esperti e i diversi eventi programmati, il servizio è completamente gratuito, rivolto a tutti ragazzi di età compresa tra i 13 anni e i 21 anni, le giornate di attività sono state il mercoledì e il venerdì.

Nell’arco di questi mesi si sono svolti diversi laboratori:

“Strumenti Musicali” con materiale di riciclo condotto dall’esperta Annalisa Demontis.

“Riciclotutto” condotto dall’esperto Francesco Maccioni.

“Laboratorio di Scacchi” condotto dall’esperta Simona Ibba.

“Laboratorio di Street Art” condotto dall’esperto Andrea Casciu con la realizzazione di un Murales che ha reso il centro ancora più accogliente e colorato.

I ragazzi hanno dimostrato grande interesse e partecipazione a tutte queste attività. Inoltre nel mese di agosto si è svolta una gita al Blufan anche questa molto partecipata e apprezzata. All’interno del centro i ragazzi possono usufruire del biliardino, della Ps4, giochi da tavolo, stereo, visione film e anche di uno spazio esterno dove possono giocare a basket, calcio, pallavolo e praticare altre attività, affiancati sempre dalle operatrici Jessica Pia e Alessandra Pusceddu con la supervisione della coordinatrice del servizio Daniela Cancedda.

Joas dice: mi diverto qui al centro perché possiamo fare svariate cose ad esempio giocare alla play, a palla, biliardino, e inoltre da poco è venuta una signora che ci ha insegnato a giocare a scacchi, però in questo periodo siamo meno rispetto al periodo estivo, perché abbiamo molti impegni come  “ la scuola”, sport e studio.

Michele dice: Io vengo perché mi dà la possibilità di stare con gli altri miei coetanei.