Corpo Pagina

Bilancio partecipativo: un’opportunità per i cittadini e per il Paese.

Il Bilancio Partecipativo è uno strumento innovativo e di stimolo per la partecipazione dei cittadini alla vita politica e amministrativa del proprio Comune ed in questo modo l’Amministrazione comunale riconosce come valore irrinunciabile la partecipazione dei cittadini alla vita politica della Comunità. Nella seduta del 26 aprile 2018 il Consiglio Comunale, all’unanimità, ha approvato il Regolamento del Bilancio Partecipativo.

Sono coinvolti nel processo di partecipazione tutte le persone fisiche residenti nel territorio comunale che abbiano compiuto 16 anni, che potranno partecipare in forma singola o associata. Possono partecipare anche le associazioni presenti nel territorio comunale. Il soggetto interessato potrà far pervenire il proprio contributo mediante compilazione dell’apposita scheda di partecipazione.

Per il 2018 le risorse finanziarie ammontano a € 50.000,00 e saranno destinate esclusivamente per le spese in conto capitale, ovvero per effettuare investimenti e quindi per produrre beni durevoli e utili per la collettività (per esempio spese sostenute per la realizzazione di strade, scuole, case popolari, parchi, giochi, attrezzature, arredo urbano etc.).

Entro il termine di lunedì 8 ottobre 2018 alle ore 12:00, ogni soggetto potrà far pervenire il proprio contributo, sotto forma di osservazioni e proposte, che dovrà essere esplicitato nell’apposita scheda di partecipazione (allegato 1). Ogni soggetto interessato potrà presentare una sola scheda di partecipazione, scegliendo una delle seguenti aree tematiche:

  • lavori, pubblici, mobilità e viabilità, arredo e decoro urbano;
  • spazi ed aree verdi;
  • attività culturali e sportive;
  • politiche per lo sviluppo socio-economico.

Le proposte non devono riguardare interventi che siano stati realizzati di recente, in corso di realizzazione, già programmati e finanziati (l’elenco degli interventi è consultabile nell’avviso).

Come previsto dal regolamento, a seguito della verifica da parte dell’ufficio tecnico, le proposte presentate verranno esposte pubblicamente o pubblicate sul sito del Comune. Ogni cittadino sarà poi chiamato ad esprimere una preferenza attraverso il voto, sui progetti che l’ufficio tecnico ha valutato idonei alla candidatura. Al voto, il partecipante, può esprimere una sola preferenza e votare una sola volta. Le modalità di espressione del voto saranno stabiliti al momento della pubblicazione dei progetti ammessi.

Per maggiori informazioni consultare l’avviso o rivolgersi all’Ufficio Tecnico del Comune di Mogoro.