Corpo Pagina

Selezione operatori 58^ Fiera dell’Artigianato Artistico della Sardegna

Il Comune di Mogoro ha pubblicato il bando per la selezione dei seguenti operatori per la 58^ Fiera dell’Artigianato Artistico della Sardegna:

  • n. 5 operatori;
  • n. 8 assistenti;
  • n. 1 ragioniere.

Per essere ammessi alla selezione degli operatori occorre, tra gli altri requisiti, il diploma di scuola media superiore di secondo grado, la conoscenza della lingua inglese, essere residenti in uno dei comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni del Parte Montis, aver prestato attività lavorativa in qualità di operatore o assistente operatore in una delle cinque edizioni precedenti della Fiera dell’Artigianato Artistico della Sardegna.

Per essere ammessi alla selezione degli assistenti è necessario, tra gli altri requisiti, il diploma di scuola media superiore di secondo grado, la conoscenza della lingua inglese, essere residenti in uno dei comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni del Parte Montis,

Per essere ammessi alla selezione del ragioniere occorre, tra gli altri requisiti, il diploma quinquennale di ragioniere o perito commerciale o perito aziendale o diploma di Laurea in Economia e Commercio o titolo equipollente, essere residenti in uno dei comuni facenti parte dell’Unione dei Comuni del Parte Montis.

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 13.00 del giorno 21/06/2019.

I colloqui si svolgeranno secondo il seguente calendario:

  • ore 09.00 del 27/06/2019 (ragioniere)
  • ore 10.00 del 27/06/2019 (operatori)
  • ore 12.00 del 27/06/2019 (assistenti operatori)

Qualora per motivi organizzativi le date dei colloqui dovessero essere posticipate, verrà pubblicato apposito avviso nel sito web del Comune.

Verranno ammessi al colloquio i primi 20 candidati nella graduatoria inerente la valutazione dei titoli per quanto riguarda la selezione degli operatori, i primi 20 candidati per la selezione degli assistenti e tutti i candidati per la selezione del ragioniere.

L’incarico si configura come un rapporto di lavoro autonomo occasionale e verrà riconosciuto un compenso lordo pari a € 1.600,00 (operatore), € 1.800,00 (ragioniere), € 800,00 (assistente).

Per maggiori consultare l’avviso o contattare il Servizio Tecnico ai seguenti recapiti: