Corpo Pagina

Addio Camilleri…

“Quando nasci ti danno un biglietto, secondo me, indecifrabile, dentro il quale c’è scritto tutto il tuo avvenire. Le malattie, gli amori, il successo, l’insuccesso, gli incontri importanti. C’è scritto tutto, lì. Anche il giorno e l’ora della tua morte. È nel ticket. È nel prezzo del biglietto. Anche l’eventuale perdita della vista. Io non capisco i miei amici che quando cominciavano a diventare vecchi, cominciavano a essere tristi. Perché non lo sapevi che si invecchia? Cos’è, una novità? Ti devi preparare a tutto. Come ti prepari alla vita quando sei giovane, devi prepararti alla fine della vita quando sei vecchio. Senza disperazione, perché è una cosa naturale. Era già scritto! ”

Andrea Camilleri